La Nuova Sardegna

Oristano

Eucalipti a rischio

Arborea, un batterio paralizzante per distruggere i lepidotteri

Arborea, un batterio paralizzante per distruggere i lepidotteri

Sarà diffuso in primavera

01 agosto 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Arborea Nuovo incontro sulla difesa fitosanitaria delle piante forestali coordinato dall’Assessorato Regionale alla Difesa dell’Ambiente. Tra i punti agli ordini del giorno è stato esaminato anche quello relativo all’attacco del lepidottero Lymantria dispar sulle piante di Eucalipto di Arborea.

Del tavolo fanno parte gli esperti del Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari che nelle scorse settimane si sono occupati di effettuare diversi sopralluoghi insieme ai rappresentanti della Laore, della Cooperativa Produttori e del Comune di Arborea. È stato fatto il punto della situazione insieme agli altri componenti (Corpo Forestale, Servizio Produzioni dell’Assessorato dell’Agricoltura, Agris, Forestas e Province) e sono state esaminate alcune azioni da porre in campo.

Si è stabilito di valutare l’impiego di un preparato biologico a base di Bacillus thuringiensis (subspecie kurstaki), da distribuire sulle superfici di eucalipto, batterio sporigeno che vive nel terreno. Quando viene ingerito mediante vegetali contaminati, il batterio sporula nell'ospite liberando le cosiddette tossine innocue per gli esseri umani che sono in grado di danneggiare il tratto digerente delle larve di Ditteri, come le zanzare, o di causare una malattia paralitica nei bruchi di molti lepidotteri.

Questo intervento è in linea con quanto già messo in atto con carattere straordinario per la lotta agli insetti defogliatori che attaccano le sugherete della Sardegna. L’impiego del prodotto biologico a base di Bacillus thuringiensis sarà programmato nei mesi in cui il lepidottero si trova nella fase larvale (stadio in cui il Bacillus agisce) con ogni probabilità a partire dal prossimo mese di maggio. Attualmente diversi eucalipti hanno ripreso a germogliare e il Tavolo tecnico ha sottolineato il massimo impegno a porre in campo tutte le azioni necessarie a preservare un patrimonio forestale che per Arborea rappresenta anche un importante presidio a tutela delle coltivazioni.

In Primo Piano
Sardegna

Europeade, a Nuoro la rivolta degli spagnoli: "Alloggi sporchi e inospitali"

Sanità

Cagliari, l’ospedale Brotzu riapre dopo il black out

Le nostre iniziative