La Nuova Sardegna

Oristano

Riconosciuti e denunciati

Narbolia, un furto di meloni finisce male


	Gazzella dei Carabinieri
Gazzella dei Carabinieri

I ladri picchiano una donna. Per loro scattano gli arresti

19 settembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Oristano I carabinieri delle stazioni di Narbolia e Milis hanno eseguito domenica 17 settembre una misura cautelare, consistente negli arresti domiciliari, emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Oristano, a carico di due residenti di Narbolia, entrambi con precedenti di polizia,  ritenuti responsabili in concorso tra loro di rapina impropria e lesioni personali. La coppia il 30 agosto scorso entrò in un terreno di un loro compaesano per rubare dei meloni. Colti di sorpresa da due donne, una era la compagna del proprietario del fondo, avevano cercato di fuggire, non prima di avere afferrato per il collo una delle donne, picchiandola poi selvaggiamente. L’arrivo di altri testimoni portava alla fuga della coppia di ladri. La vittima, soccorso e portata al pronto soccorso dell’ospedale di Oristano, sporgeva poi regolare denuncia ai carabinieri, che in poco tempo ricostruivano l’episodio.

Ai due arrestati è stata notificata la misura cautelare. Per uno di questi la notifica è avvenuta nel carcere di Massama, perchè detenuto per altri reati. L’altro è stato sottoposto anche alla misura del braccialetto elettronico, e trascorrerà gli arresti a casa sua.

In Primo Piano
Lo choc

Sassari, maxi bolletta da mezzo milione: Abbanoa pignora i conti correnti

di Davide Pinna

Video

Pale eoliche in partenza da Oristano per Villacidro: manifestanti cercano di fermare il trasporto

Le nostre iniziative