La Nuova Sardegna

Oristano

Assemblea degli iscritti

Oristano, l’Aci punta al rilancio delle attività in zona


	Alcuni degli iscritti all'assemblea
Alcuni degli iscritti all'assemblea

Si punta alla storica cronoscalata Cuglieri-La Madonnina

28 ottobre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Oristano  Rilanciare la presenza dell’Automobile Club nel territorio, incrementare il numero dei soci, riprendere la collaborazione con gli Enti locali e le Scuole, riproporre iniziative automobilistiche e sportive come la cronoscalata Cuglieri-La Madonnina. Sono alcuni degli argomenti discussi venerdì nel corso dell’assemblea dei soci dell’Automobile Club di Oristano chiamati all’approvazione dei bilanci.

E’ stato il commissario straordinario Giulio Pes di San Vittorio, presidente dell’Aci di Sassari, a presiedere l’assemblea dei soci per l’approvazione dei Bilanci degli esercizi 2021/22. I documenti contabili sono stati illustrati dal direttore dell’Aci di Oristano, Claudio Bigiarini, ed approvati all’unanimità dei presenti dall’assemblea. Il commissario ha annunciato il rilancio della campagna soci dell’Automobile Club (attualmente sono poco più di mille gli iscritti), con l’obiettivo di raddoppiarli e riportarli ai livelli degli altri Automobil Club dell’isola, come nel passato.

«Da qui ripartiamo» ha detto Giulio Pes di San Vittorio, «per cercare di dare nuova vita all’Automobile Club di Oristano con l’intento di ridare quel ruolo centrale all’automobilista e rilanciare l’attività sportiva. Questo è il nostro obiettivo e più che mai oggi abbiamo bisogno dell’aiuto delle istituzioni locali, di tutti gli appassionati e di tutti gli oristanesi che intendano dare una mano all’Aci di Oristano». Nel 2024 il commissario vuole riproporre la famosa Cronoscalata automobilistica “Cuglieri-La Madonnina”.

«Abbiamo avuto una interlocuzione con l’amministrazione comunale di Cuglieri» ha annunciato Giulio Pes di San Vittorio, e avviato tutto l’iter per poter iscrivere la gara nel calendario 2024. «Sono sicuro che la Regione Sardegna recepirà questo invito dell’Aci di Oristano e del Comune di Cuglieri, per riproporre dopo anni di assenza quella che è la gara principe dell’Aci di Oristano». Allo studio dell’Aci ci sono anche altre importanti iniziative per il rilancio dell’Automobile Club ad iniziare dalla collaborazione con le scuole per promuovere corsi di guida in sicurezza per gli studenti, promuovere iniziative per ridurre gli incidenti sulle strade, ed organizzare una nuova edizione ad Oristano della manifestazione “Ruote nella Storia”, raduno e sfilata di auto storiche e riproporre infine lo slalom automobilistico Ales-Morgongiori. «Oristano deve ritornare al centro delle attività sportive in Sardegna anche per la sua posizione baricentrica» ha concluso il commissario Giulio Pes di San Vittorio. «Voglio ricordare che a Tramatza esiste un autodromo collaudato dall’Aci nazionale. Infine il prossimo 8 novembre, alle ore 18 ad Oristano si svolgerà l’incontro di tutti gli organizzatori delle manifestazioni sportive automobilistiche per predisporre il calendario regionale degli eventi sportivi del 2024. Sono circa quaranta gli appuntamenti della nuova stagione».

In Primo Piano
Tragedia nella notte

Investe un gregge, scende dall’auto e viene travolto da un’auto pirata: muore un 62enne

Le nostre iniziative