La Nuova Sardegna

Oristano

Sanità

Oristano, guardia medica aperta due notti la settimana

di Paolo Camedda
Oristano, guardia medica aperta due notti la settimana

Lunedì e mercoledì, grazie alla disponibilità di un giovane professionista

13 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Oristano Un passo avanti nella situazione di emergenza determinata dalla carenza di guardie mediche nel capoluogo di provincia. Da oggi, infatti, come annunciato dalla Asl 5, grazie alla disponibilità fornita da un giovane medico, il servizio di guardia medica sarà operativo a Oristano nelle notti di lunedì e mercoledì. In particolare il professionista ha dato la sua disponibilità a lavorare, a partire da questa settimana, dalle 20 alle 8 dei giorni successivi.

L'emergenza delle guardie mediche a Oristano è sorta a fine agosto a causa delle dimissioni di 9 guardie mediche su 12 in servizio nel punto di continuità assistenziale di Oristano, e del ricorso a nuovi turni con la presenza di un solo medico per turno. Successivamente la situazione si è ulteriormente aggravata per la malattia di due delle tre professioniste rimaste, entrambe comunque già dimissionarie. Ora la notizia dell'arrivo di un nuovo medico.

«Si tratta di un primo riscontro positivo - ha dichiarato il Direttore generale della Asl 5, Angelo Maria Serusi -, rispetto al nostro impegno costante di ricercare insieme ad Ares Sardegna medici disponibili affinché il punto di guardia medica di via Carducci ad Oristano ritorni pienamente operativo». Serusi aveva assicurato a settembre che il servizio sarebbe rimasto attivo e la Asl avrebbe trovato delle soluzioni valide entro due mesi. 

In Primo Piano
Incidente

Perde il controllo della moto e finisce contro un cartello stradale, muore il 39enne di Dorgali Giuseppe Gometz

Video

Dopo quattro giorni di vacanza in Costa Smeralda, Jannik Sinner riparte da Olbia: autografi su palline e racchette per pochi fortunati

Le nostre iniziative