La Nuova Sardegna

Oristano

Politica

Il consiglio comunale di Oristano non va in vacanza, ma è pronto a essere convocato


	Piazza Eleonora e il palazzo del comune di Oristano
Piazza Eleonora e il palazzo del comune di Oristano

Precisazione dell’ufficio stampa del Comune

25 gennaio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Oristano Nessuna vacanza, nessun blocco elettorale, ma solo una pausa dovuta alla imminente campagna elettorale. Per il resto l’attenzione della politica cittadina al governo della città è massimo. Questo è il senso della nota che il Comune ha emesso ieri 25 gennaio dopo le critiche dell’opposizione per i circa 40 giorni di vuoto nei lavori del consiglio comunale.

«L’assemblea civica nelle settimane che precedono le elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale si riunirà nel caso in cui si presentasse la necessità di affrontare argomenti urgenti o in scadenza. Nei giorni scorsi, in Consiglio comunale è stato votato il rinvio della sola discussione di interrogazioni, interpellanze e mozioni inserite all’ordine del giorno della seduta del 23 e 30 gennaio a dopo le elezioni. La decisione è stata adottata, a tutela di tutte le forze politiche, al fine di evitare la discussione di argomenti con evidenti riflessi di natura politica in un periodo delicato come la campagna elettorale. La seduta si è conclusa con l’impegno da parte del Presidente del Consiglio comunale di convocare nuovamente l’assemblea civica anche durante la campagna elettorale per l’esame di delibere urgenti o in scadenza».

Insomma nessuna vacanza, ma una vigile e acuta attesa da parte dei consiglieri comunali, pronti a qualsiasi evenienza politica e amministrativa dovesse presentarsi.

La rabbia degli agricoltori

Il movimento dei trattori blocca il porto di Cagliari: «Basta con le prese in giro»

di Andrea Sini
Le nostre iniziative