La Nuova Sardegna

Oristano

L’iniziativa

L’omaggio di Bosa ai fratelli Melis

di Alessandro Farina

	Le opere dei fratelli Federico e Melkiorre Melis a palazzo Deriu
Le opere dei fratelli Federico e Melkiorre Melis a palazzo Deriu

Iniziativa congiunta del Rotary e del Comune

09 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Bosa La città del Temo, grazie all’iniziativa del Rotary club guidato dal presidente Roberto Deiana, in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Bosa, ospiterà il prossimo 16 febbraio un appuntamento di rilevante interesse culturale.

Dopo il successo della iniziativa organizzata nel capoluogo sardo dal Comune di Cagliari, nella città che ha dato i natali ai fratelli Melis, Bosa, verrà presentato il catalogo della mostra “I fratelli Melis. Una famiglia d’arte nell’isola dei colori”. Appuntamento che sarà ospitato nell’aula consiliare di piazza Carmine, per un evento che il presidente del Rotary Club di Bosa definisce come «Uno straordinario incontro, che vuole celebrare il talento e la genialità di una famiglia bosana di indiscusso valore artistico». Per alcuni mesi e fino al 28 gennaio le opere dei fratelli Melis sono state ospitate ed esposte nell’ex Palazzo di Città a Cagliari. Nell’incontro di presentazione a Bosa del catalogo della mostra interverranno diversi relatori. Tra questi Giorgio Pellegrini, curatore della mostra e docente di storia moderna e contemporanea all’Università di Cagliari, che parlerà del percorso artistico dei fratelli Melis, analizzandone l’importanza e l’influenza nel panorama artistico dell’isola, e oltre Tirreno. Maria Dolores Picciau, assessora alla Cultura e Spettacolo del Comune di Cagliari, esperta di storia dell'arte e scrittrice, «regalerà un saluto appassionato e coinvolgente, raccontando le scelte culturali e artistiche dei fratelli Melis, sottolineando la loro importanza per la comunità», aggiunge Roberto Deiana. Interverranno inoltre all’appuntamento del 16 febbraio lo studioso delle opere dei fratelli Melis Antonello Cuccu, che approfondirà gli aspetti architettonici delle loro creazioni ed il documentarista e curatore di mostre d’arte contemporanea Antonello Carboni, che guiderà i partecipanti nel racconto visivo e narrativo delle opere dei Melis.

A moderare la serata sarà il rettore emerito dell’Università di Sassari, e socio del locale Rotary Club, Attilio Mastino. Bosa ospita da tempo, nei locali di Palazzo Deriu del Corso Vittorio Emanuele, una esposizione di diverse opere dei fratelli Melis.

In Primo Piano
Il fatto

Europeade, vigilia di proteste: polizia e caos con i gruppi spagnoli

di Alessandro Mele
Le nostre iniziative