La Nuova Sardegna

Oristano

L’incidente stradale

Investita mentre fa jogging vicino al ponte di Brabau, ricoverata una 49enne di Cabras


	Polizia locale e carabinieri nel luogo in cui è stato investito il pedone
Polizia locale e carabinieri nel luogo in cui è stato investito il pedone

È successo all’altezza della rotonda stradale che porta a Torregrande. Sul viadotto il traffico è aumentato in maniera elevata in questi giorni in cui è chiuso il ponte sul Tirso in uscita da Oristano

24 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Cabras Doveva essere una spensierata mattina di jogging come tante altre, invece è finita nel peggiore dei modi, con una donna di 49 anni di Cabras ricoverata dopo essere stata investita da un’auto nella zona della rotonda al termine della discesa del ponte di Brabau, nella zona artigianale di Is Cottillaris. Secondo la prima ricostruzione, fatta dagli agenti della polizia locale della cittadina lagunare, la donna che stava svolgendo attività fisica, attorno alle 8.15 di oggi sabato 24 febbraio, avrebbe attraversato di corsa, restando nello spazio dedicato ai pedoni, il brevissimo spazio che collega le due parti del percorso pedonale e ciclabile. In quel tratto, i veicoli in transito sono tenuti a dare la precedenza ai pedoni e alle bicicletta, ma stavolta un’auto l’ha investita. Non è ancora chiaro di chi fosse la precedenza e chi abbia prestato poca attenzione o prudenza – questo è un aspetto che chiariranno le indagini –, fatto sta che la donna è finita a terra riportando alcune fratture e un trauma cranico. A quel punto, sono stati chiamati i soccorsi ed è stato inevitabile il ricovero in ospedale, avvenuto grazie al trasporto effettuato con l’elicottero del soccorso regionale Areus, mentre i carabinieri si sono occupati di gestire il traffico durante i soccorsi e i rilevamenti.

L’incidente potrebbe anche essere una diretta conseguenza dell’aumento del traffico in maniera esponenziale sul ponte di Brabau. Dopo la chiusura del ponte sul Tirso, nelle due corsie in uscita per urgenti lavori di manutenzione, chi deve lasciare Oristano per dirigersi verso il nord ovest della provincia ha quest’unica alternativa. Tantissimi veicoli in più sono costretti e lo saranno ancora per qualche giorno a passare proprio dal prolungamento di viale Repubblica e quindi dal ponte di Brabau che, solitamente, è anche molto frequentato da chi pratica attività sportiva per via dell’ampio tratto pedonale e ciclabile che offre. (p.camedda)

In Primo Piano
Trasporti

Rotaie roventi: un altro stop ai treni

di Andrea Massidda
Le nostre iniziative