La Nuova Sardegna

Oristano

La tragedia di Pasqua

Identificato il cadavere trovato nella spiaggia di Torregrande

Identificato il cadavere trovato nella spiaggia di Torregrande

L’uomo, un pensionato di Cabras, era uscito a pescare sabato notte

31 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Oristano Si chiamava Antonio Meloni, il pensionato 80enne di Cabras, pescatore per passione, che è stato ritrovato morto questa mattina, domenica 31 marzo lungo la costa di Torregrande. L’anziano era uscito a pescare sabato notte, nella zona della foce del Tirso. Si è infilato lo scafandro e ha cominciato la sua battuta vicino alla riva. All’improvviso un malore, probabilmente a causa del freddo: l’uomo ha perso i sensi ed è caduto in acqua, annegando.

Il corpo dell’uomo è stato trascinato dalla corrente per circa tre chilometri. L’allarme è scattato questa mattina. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia e successivamente anche i Cacciatori di Sardegna. Alla fine il cadavere dell’anziano è stato individuato sulla riva da alcuni passanti.

In Primo Piano
La polemica

Pro vita e aborto, nell’isola è allarme per le nuove norme

di Andrea Sin
Le nostre iniziative