La Nuova Sardegna

Oristano

Le sette note

Marrubiu, stagione ricca di eventi per la scuola di musica “Alessandra Saba”

di Michela Cuccu

	Esibizione alla scuola di Marrubiu
Esibizione alla scuola di Marrubiu

Iniziative in tutto il Terralbese, con diversi laboratori estivi

13 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Marrubiu La musica per valorizzare il territorio, il suo patrimonio ambientale e culturale ma anche per unire le comunità locali e per avvicinare i più piccoli al mondo dell’arte. Sono le finalità del programma di eventi che fino a luglio vedrà impegnata la Scuola civica di musica Alessandra Saba.

Nel ricco calendario di iniziative promosse in collaborazione con il Comune di Marrubiu, la seconda edizione estiva di “Canta e gioca con la classica”, in programma a partire da giugno e che coinvolgerà i bambini dai 5 ai 10 anni a partire da giugno.Per iscriversi c’è tempo fino al 31 Maggio, collegandosi al sito www.scuolacivicadimusicaalessandrasaba.it. Le note degli allievi e dei docenti della scuola, accompagneranno gli appuntamenti di “Monumenti Aperti” a Terralba ( in programma dal 25al 26 Maggio); “Sa Die de Sa Sardinia” a San Nicolò D’ Arcidano (27 Maggio) e “PaesArci” in programma a Marrubiu il 29 Maggio. I bambini saranno i primi protagonisti dell’estate.

«Visto l’ottimo riscontro registrato lo scorso anno - afferma il direttore della Scuola, Andrea Piras - e constatata la chiusura annuale di tutte le attività extrascolastiche nel periodo estivo, abbiamo pensato di presentare ai Comuni convenzionati la seconda edizione di “Canta e gioca con la classica”». Il percorso si propone di guidare i bambini alla scoperta di una musica distante dal loro quotidiano troppo spesso considerata difficile e accessibile a pochi. Attraverso l’apprendimento di alcuni elementi del linguaggio musicale, presentati in forma ludica si offriranno ai bambini semplici chiavi di lettura per un ascolto più consapevole e coinvolgente, trasformando così una musica apparentemente “vecchia e seria” in musica per giocare.

«L'iniziativa - aggiunge il sindaco di Marrubiu, Luca Corrias - rappresenta una brillante risposta alla crescente necessità di attività culturali e ricreative per i bambini durante l'estate, contribuendo non solo al loro sviluppo culturale, ma anche al loro benessere emotivo e sociale». Il corso interessa i Comuni aderenti all’Istituzione: Albagiara, Baressa, Gonnoscodina, Gonnostramatza, Gonnosnò, Marrubiu, Masullas, Mogoro, Ollastra, Pau, Pompu, San Nicolò D’Arcidano, Santa Giusta, Simaxis, Sini, Siris, Terralba, Uras, Usellus, Villaurbana, Villaverde.

In Primo Piano
Ricerca

Einstein Telescope, la ministra Anna Maria Bernini a colloquio con Alessandra Todde: «Priorità assoluta per il governo»

Salute e sicurezza

I detenuti di Mamone assistiti nel metaverso sanitario: progetto pilota Asl di Nuoro-Amministrazione penitenziaria

Le nostre iniziative