La Nuova Sardegna

Oristano

Rifiuti

L’ecocentro di Oristano blocca il ritiro dei materassi sino al 14 giugno


	Materassi su un marciapiede in attesa del ritiro
Materassi su un marciapiede in attesa del ritiro

Sospeso il servizio dopo il blocco del conferimento degli inerti all’impianto di trattamento di Masangionis ad Arborea

24 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Oristano Da lunedì 27 maggio non sarà possibile conferire materassi all’ecocentro comunale di Oristano e neanche prenotarne il ritiro a casa. Lo rende noto il Comune con una comunicazione nella quale spiega come la sospensione del servizio, per ora programmata fino al 14 giugno, si renda necessaria perché l’impianto di smaltimento rifiuti di Arborea, ha bloccato il conferimento degli inerti. La ditta Formula Ambiente, fino a oggi, stava ricevendo i materassi all’ecocentro, ma la cassa degli ingombranti tessili è arrivata al limite massimo di capienza. Per quanto riguarda tutti gli altri rifiuti ingombranti, il servizio di conferimento, almeno a Oristano, è regolarmente attivo con le modalità consuete, perché vengono smaltiti nell’impianto di Carbonia.

Il problema riguarda praticamente l’intera provincia o più precisamente i Comuni che conferiscono i rifiuti nell’impianto di Masangionis ad Arborea. A causa di una nuova chiusura temporanea – in precedenza era accaduto dopo un incendio – della struttura della Promisa Srl, di Quartu Sant’Elena, nel Terralbese, la raccolta dei rifiuti come arredi, divani, reti, materassi, giocattoli di grandi dimensioni, lampadari, assi da stiro, scaffalature e altri tipi di articoli, era stata invece sospesa dal 13 al 31 maggio prossimo. Altrettanto sta avvenendo per quel che riguarda tanti altri Comuni, tra cui Cabras e ancora quelli che fanno parte dell’Unione del Parte Montis, tra cui, solo per indicarne alcuni, Mogoro, Masullas e Morgongiori dove però il ritiro degli ingombranti si prolungherà sino al 14 giugno.

In Primo Piano
L’emergenza

Campagne invase dai cinghiali: agricoltori sul piede di guerra

di Salvatore Santoni

Video

Viaggio nel laboratorio artigiano algherese delle tavole da surf richieste in tutto il mondo

Le nostre iniziative