La Nuova Sardegna

Oristano

Iniziativa

Ghilarza, conferenza sulle voci innocenti della guerra in Palestina

di Maria Antonietta Cossu

	Il campo profughi di Jebaliya, nella striscia di Gaza
Il campo profughi di Jebaliya, nella striscia di Gaza

02 giugno 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Ghilarza «I bambini non rientrano nella vera contabilità della guerra: non hanno titolo a risarcimento, non hanno accesso alla diplomazia e non hanno alcun peso nei libri di storia: loro malgrado, essi sono solo gli angeli inviati dal destino nell'inferno, quello in cui si sono trasformate le loro culle, i loro banchi di scuola e le loro strade».

Con questa riflessione l'Associazione per Antonio Gramsci di Ghilarza introduce alla realtà vissuta dai bambini palestinesi, vittime senza colpe del cinismo dei belligeranti e dell'ipocrisia dei Paesi calati nel doppio ruolo di samaritani e complici, siano essi partecipi, silenziosi o indifferenti. In mezzo ci sono loro, bambini senza voce ma con un mondo interiore devastato da ansia e paure da comunicare.

A loro il professor Jeremy Lester, ex docente di scienze politiche e filosofia di nazionalità inglese, ha messo in mano fogli e matite per esprimere ciò che sentono. E' successo lo scorso inverno al campo profughi di Dheisheh, a Betlemme, durante una delle missioni umanitarie che il professore svolge da svariati anni in Medio Oriente. Ai piccoli sfollati che hanno frequentato il suo laboratorio di arte terapia Lester ha chiesto di descrivere il loro presente e quale futuro sognassero. Quei disegni sono diventati la testimonianza tragica e struggente di un'infanzia perduta e di speranze tuttavia non ancora infrante, che racconta al mondo esterno il dramma palestinese attraverso la mostra itinerante "Liberare l’immaginazione: Palestina 2023-2048.

 Nel fine settimana l'esposizione è stata allestita al liceo dell'Istituto Mariano IV e nella Torre Aragonese, che la ospiterà fino alle 19 di oggi. Sempre oggi, alle 17, nella sede dell'allestimento il professor Lester terrà una lezione della Scuola Antonio Gramsci di Ghilarza dal titolo Il terrore e la tenerezza: cielo e terra a Betlemme. Dal 4 al 6 giugno Jeremy Lester farà tappa a Oristano, su iniziativa del centro servizi culturali Unla, che presenterà il progetto nella sede di via Carpaccio martedì alle 17. L'iniziativa sarà replicata a Selargius l'8 e il 9 giugno nella sede Asce.

In Primo Piano
Il racconto

Fiamme tra Riola Sardo e San Vero Milis: a fuoco terreni da pascolo e macchia mediterranea

di Enrico Carta

Energia

Impianti fotovoltaici in Sardegna: varata la norma che stabilisce i limiti nelle installazioni per i prossimi 18 mesi

Le nostre iniziative