La Nuova Sardegna

Oristano

L’Othoca di Oristano vince due medaglie alle Olimpiadi di cybersicurezza

di Caterina Cossu
L’Othoca di Oristano vince due medaglie alle Olimpiadi di cybersicurezza

Oro e bronzo per l’istituto tecnico industriale. Il team guidato Massimiliano Pia era composto da Nicholas Meli, Diego Oliva e Davide Sechi

10 giugno 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Oristano L’istituto tecnico industriale Othoca conquista l’oro e il bronzo alle Olimpiadi Italiane di cybersicurezza. È un riconoscimento importante che arriva anche quest'anno per il corso di Informatica della scuola superiore oristanese, che si conferma come un’eccellenza nel panorama formativo nazionale. Allieve e allievi infatti portano nella città di Eleonora una medaglia d’oro e una di bronzo nella quarta edizione delle Olimpiadi Italiane di cybersicurezza, organizzate dal Cybersecurity National Lab del Consorzio interuniversitario nazionale per l’informatica. Il programma di competizioni mira a favorire e incentivare l’avvicinamento degli studenti ai problemi della cybersicurezza riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione.

Il team formato da Nicholas Meli, Diego Oliva e Davide Sechi, alunni della 5ª E del corso di Informatica, dopo aver superato le selezioni scolastiche e territoriali che hanno visto la partecipazione di 580 istituti con più di 4.400 iscritti, ha preso parte, dal 7 al 9 giugno, alla finale nazionale che si è svolta a Torino nella sede ONU del Centro Internazionale di Formazione dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro. Diego Oliva, dopo il bronzo conquistato nel 2023, con 754 punti ha conquistato la medaglia d’oro assegnata al primi cinque classificati dei cento partecipanti. Anche il compagno Diego Sechi si è confermato al vertice del panorama nazionale e, dopo la medaglia d’argento dell’edizione 2023, ha ottenuto la quella di bronzo. Ottima infine anche la performance di Nicholas Meli che ha sfiorato il podio.

Gli allievi sono stati accompagnati dal docente Massimiliano Pia, che ha seguito il gruppo di lavoro nelle fasi di preparazione per la partecipazione alla gara. A marzo la squadra “Quei Bravi Ragazzi” dell’ITIS Othoca, composta da Nicholas Meli, Diego Oliva, Davide Sechi, Rosario Yang, Nicola Ghisu e Carlo Giovanni Scaglione, ha rappresentato la Sardegna alle Olimpiadi Nazionali di Informatica a Squadre con trentadue team provenienti da tutte le regioni italiane che si sono affrontati in un’appassionante sfida di abilità informatiche e soluzione di problemi. A giugno dello scorso anno Davide Sechi e Nicholas Meli, assieme a studenti universitari, hanno fatto parte della squadra del Diee dell’Università di Cagliari che ha partecipato alla sfida conclusiva del CyberChallenge disputato a Torino. Il team studentesco al termine della competizione ha conquistato un lusinghiero quinto posto, risultando l’unico ateneo del sud e isole fra le prime dieci università Italiane.

In Primo Piano
Incidente stradale

Tragedia a Pula: investe un cervo con lo scooter, cadendo batte il capo e muore

Le nostre iniziative