La Nuova Sardegna

Omicidio di Alghero Al processo parlano i genitori di Orsola

Omicidio di Alghero Al processo parlano i genitori di Orsola

SASSARI. «Ho messo la chiave nella toppa e ho aperto. Mi sono preoccupato perché Orsola chiudeva con tutte le mandate. Ho cominciato a chiamarla, non rispondeva». È iniziato così il racconto in Corte...

05 giugno 2012
1 MINUTI DI LETTURA





SASSARI. «Ho messo la chiave nella toppa e ho aperto. Mi sono preoccupato perché Orsola chiudeva con tutte le mandate. Ho cominciato a chiamarla, non rispondeva». È iniziato così il racconto in Corte d’Assise del padre di Orsola Serra, l’insegnante cinquantenne trovata senza vita dal genitore, la mattina del 24 ottobre scorso ad Alghero. Accusato di omicidio premeditato è Alessandro Calvia (nella foto), 42 anni, ex amante della donna. Ettore Serra, il padre di Orsola, ha spiegato che né lui né la moglie Aurea Martinez erano a conoscenza della relazione sentimentale. La donna ha aggiunto di non avere mai creduto all’ipotesi del suicidio. Il maggiore del Nucleo investigativo del Comando provinciale dei carabinieri, Giuseppe Urpi, ha poi riferito che l’alibi di Calvia non ha trovato riscontri.

Elezioni regionali 2024
DIRETTA

Elezioni regionali in Sardegna, lo spoglio in tempo reale: Truzzu avanti, Todde insegue. A Cagliari stanno arrivando Giuseppe Conte ed Elly Schlein – DIRETTA

Le nostre iniziative