regione
Spiagge off limits in Costa Smeralda, il Qatar caccia i turisti

di Serena Lullia

Le 3 aree di sosta, da sempre a titolo gratuito, sono sbarrate. Il Comune avvia gli espropri, in caso di incendi sarebbe il caos - FOTO
a

14 aprile 2014


PORTO CERVO. Una fila di imponenti macigni blocca l’accesso alle aree parcheggio di Liscia Ruja, Pevero, Romazzino. Dietro le spiagge della Costa Smeralda. I cartelli con la scritta “proprietà privata” sembrano più efficaci di muscolosi bodyguard per cacciare i turisti. Un messaggio chiaro dei proprietari delle aree alla comunità di residenti e turisti. Una prova muscolare della Land holding, u...

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.