La Nuova Sardegna

Si ride con “La gana di lu cuzineri”

Oggi e domani al Civico la nuova commedia della compagnia Teatro Sassari

30 maggio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





SASSARI. Oggi e domani, alle ore 21,00 debutta al Palazzo di città (ex Teatro Civico) La Compagnia Teatro Sassari, con la nuova commedia "La gana di lu cuzineri" tre atti, liberamente tratta da "I casi sono due " di Armando Curcio, traduzione e adattamento a cura della Compagnia, per la regia di Alfredo Ruscitto. Questo lavoro chiuderà la rassegna "Primavera a Teatro".

Scritta nel 1941 e portata al successo da Peppino De Filippo e successivamente dai Fratelli Giuffrè, racconta, con garbo e ironia la vita intrisa di monotonia di una coppia di anziani dell'alta borghesia a cui non mancano riconoscimenti e danaro. Ma entrambi si sentono soli e rimpiangono il fatto di non aver avuto almeno un figlio che desse un tocco di gioiosa allegria ad una senescenza vissuta in una noiosa e uniforme serenità. Eppure qualcosa si muove.

Memore di una fugace avventura prematrimoniale giovanile con una avvenente ballerina, l'anziano Cavalier Ottavio Del Duca-esempio perfetto di malato immaginario- rivela alla moglie Eufrasia, che riversa il suo bisogno affettivo sull'amato cane, l'esistenza di questo fantomatico figlio che un'agenzia investigativa alla quale si era rivolto, ne conferma l'esistenza.

Ne sono interpreti Mario Lubino, Teresa Soro, Emanuele Floris, Alfredo Ruscitto, Antonietta Toschi Pilo, Paolo Colorito, Pasquale Poddighe e Michelangelo Ghisu. Scenografia Isogea; luci e fonica Marcello Cubeddu; Scenotecnica Antonio Sisto. Patrocinio Comune di Sassari, Regione Sarda e Fondazione Banco di Sardegna. Per info tel 079/200267 e al 336/817361.

In Primo Piano

Video

Olbia, la città saluta Gabriele Pattitoni: in migliaia al funerale del 17enne morto dopo un incidente

L’emergenza

Ortopedie chiuse: tutti i pazienti si riversano nei pronto soccorso di Sassari e Cagliari

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative