La Nuova Sardegna

Estate in noir Quattro inediti

Dal corpo del loro nuovo romanzo, “Padre nostro” (Rizzoli, 440 pagine, 19,00 euro), il Collettivo Sabot ha fatto “gemmare” quattro racconti inediti – “Come in cielo così in terra”, “Rimetti a noi i...

28 luglio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





Dal corpo del loro nuovo romanzo, “Padre nostro” (Rizzoli, 440 pagine, 19,00 euro), il Collettivo Sabot ha fatto “gemmare” quattro racconti inediti – “Come in cielo così in terra”, “Rimetti a noi i nostri debiti”, “Non ci indurre in tentazione” e “Liberaci dal male” – scritti per la Nuova Sardegna. In questa pagina pubblichiamo il secondo. Il primo è uscito il 21 luglio. Gli altri due andranno in edicola il 4 agosto e l’11 agosto. È un modo per arricchire il testo scritto dai Sabot (per chi già lo ha letto) ma anche per suscitare interesse in chi invece ancora non lo conosce. La radice alla quale si rifà il collettivo fondato da Massimo Carlotto è quella del grande noir mediterraneo: pagine dure scritte per sabotare la realtà.

Elezioni regionali 2024
I sardi alle urne

La Sardegna va a votare: seggi aperti dalle 6,30 alle 22

Le nostre iniziative