Sassari, le corali invadono le piazze

Prosegue nelle vie del capoluogo turritano la rassegna “Voci nella città”

SASSARI. Prosegue “Voci nella citta” il festival organizzato dalla Polifonica Santa Cecilia per festeggiare i suoi settant'anni di attività. La Polifonica è la formazione sarda che da più anni svolge un'attività continuativa caratterizzata da lavori innovativi, spesso pionieristici, inseriti in modo propositivo nella realtà culturale del territorio. Diretta da vent'anni da Gabriele Verdinelli anche in questa occasione la polifonica non delude le aspettative proponendo una rassegna di grande originalità e spessore artistico.

Le corali invadono Sassari, show di un coro americano in piazza Azuni

Ottimo riscontro di pubblico per i concerti aperitivo organizzati ogni giorno, alle 12 e alle 18, nei luoghi più significativi del centro. Successo dell'iniziativa anche per i suggestivi flash mob corali, brevi interventi a sorpresa realizzati in giro per la città che ad ogni esibizione riescono a coinvolgere e sorprendere i passanti radunando in pochi minuti un folto pubblico. Si segnala inoltre l’installazione sonora “Cori Invisibili” di Walter Cianciusi aperta sino a sabato dalle 9 alle 20 nelle sale del Museo Sanna. Il programma realizzato con il patrocinio di Regione, Comune, Ersu, Conservatorio Canepa, polo museale della Sardegna, Università Biblioteca universitaria, curia arcivescovile, comune di Banari, e Provincia propone questa mattina alle 12 nella piazza di via Coppino un concerto aperitivo degli svedesi Stockholms Kammarkör mentre alle 18 nella basilica del Sacro Cuore si esibirà il coro femminile della Polifonica Santa Cecilia e alle 21 nella chiesa di San Giuseppe sarà la volta degli statunitensi Azusa Pacific University Chamber Singers che replicheranno domani alle 12 nell'Aula Magna dell'Università. Sempre domani alle 18 la corale Rossini si esibirà in piazza Santa Caterina mentre alle 20,30 al museo Sanna sarà la volta del coro da camera del Conservatorio Canepa. Sabato la rassegna si concluderà con due concerti della corale studium canticum (ore 12 via dell'Insinuazione e 18 al Mercato civico) e con un evento conclusivo nel duomo d San Nicola alle 21.

Per il gran finale della rassegna la Polifonica, nella sua formazione completa insieme alle Voci Bianche, si esibirà in una prima esecuzione assoluta la “Cantata per Santa Cecilia” scritta per l’occasione dal direttore artistico della Polifonica Gabriele Verdinelli. Il progetto pionieristico vedrà l’apporto attivo degli altri cori partecipanti, coinvolti in un progetto di sonorizzazione del Duomo.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes