Padre Massimo, tra silenzio e social a cercare risposte

Lui e un confratello sono gli unici due abitanti del monastero alle porte di Olbia. Sveglia ogni giorno alle 5, preghiere e poi lavoro nel giardino e nell’edificio

WsStaticBoxes WsStaticBoxes