Continuità territoriale aerea: proroga sino al 31 gennaio

La conferma dell'assessore regionale ai trasporti Todde e dalla compagnia Alitalia

CAGLIARI. C'è la proroga di tre mesi del regime di continuità territoriale aerea da e per la Sardegna in scadenza il 24 ottobre. Lo conferma l'assessore regionale dei Trasporti Giorgio Todde. L'attuale regime resterà in vigore sino al 31 gennaio 2021. La Regione è riuscita a «strappare» un mese in più dal ministero dei Trasporti, considerato il termine del 31 dicembre originariamente ipotizzato dal Mit. Anche da Alitalia arriva conferma che il vettore sta predisponendo tutte le attività per poter mettere in vendita nei prossimi giorni e fino a fine gennaio, a tariffe agevolate, i voli tra Cagliari, Alghero, Olbia e gli scali di Fiumicino e Linate.

«Questa proroga - ha spiegato il segretario regionale della Filt Cgil, Arnaldo Boeddu - scongiura il libero mercato e dà il tempo alla Regione di presentare il nuovo bando della continuità territoriale aerea». Ma, sottolinea, «per riuscire a presentare il bando saranno necessari ulteriori tre mesi di proroga». Boeddu fa anche notare che «al momento, sul sito di Alitalia non è possibile prenotare per il post 24 ottobre, mi auguro che il portale sia sbloccato in giornata».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes