Il Crs4 nel progetto “Sender” studia i nuovi servizi energetici

PULA. Il Crs4 partecipa al progetto internazionale “Sender - Sustainable consumer engagement and demand response”, finanziato con il programma europeo di ricerca e innovazione “Horizon 2020” per un...

PULA. Il Crs4 partecipa al progetto internazionale “Sender - Sustainable consumer engagement and demand response”, finanziato con il programma europeo di ricerca e innovazione “Horizon 2020” per un totale di 6 milioni 750mila euro, insieme a 15 organizzazioni di altri Paesi (Austria, Finlandia, Francia, Grecia, Italia, Spagna e Norvegia). Nei prossimi 48 mesi l’obiettivo sarà sviluppare e testare la prossima generazione di servizi energetici coinvolgendo i consumatori nella definizione di tecnologie che miglioreranno la gestione degli scambi energetici. Nel contesto di una generazione energetica rinnovabile in continua crescita, dove i gestori di rete richiedono una maggiore flessibilità nella distribuzione, Sender renderà partecipi i consumatori tenendo conto delle loro esigenze. Tutto ciò consentirà di utilizzare la flessibilità nella rete di distribuzione per migliorare la stabilità delle frequenze, la congestione della rete e per una maggiore integrazione delle rinnovabile. Il Crs4 svilupperà uno strumento di previsione probabilistica dei consumi e della generazione energetica da fonti rinnovabili, in grado di prevedere così la flessibilità dei consumi domestici dei singoli utenti.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes