Sardegna, terra di musei: Museo del sughero

Arte, storia e vita di Sardegna sono prezioso patrimonio dell’Isola. Un’isola che sa essere laboriosa e ispirata fucina per gli artisti. Che nei suoi musei custodisce e preserva la sua arte il suo lavoro e la sua storia raccontate, a volte, anche fra le case e le vie dei suoi paesi

(Via Tempio 65, Calangianus) La Gallura è terra di tradizioni. È terra di granito. È terra d’albero. È terra di querce. È terra di sughero. Il sughero è elemento caratterizzante che riporta la mente all’Isola, declinato in vari usi e in varie forme ma frutto del lavoro e del sapere che ha trasformato e trasforma un elemento naturale in opportunità. In un segno distintivo. Una corteccia resistente e malleabile che permea l’agire dei sardi sin dall’antichità. Nel museo si raccontano storia, processo di estrazione, lavorazione e produzioni finali del sughero. La struttura attualmente chiusa per lavori: è stata però allestita una esposizione temporanea in via Tempio con gran parte del materiale contenuto nel museo. • Informazioni sul sito www.museodelsughero.com • Visite guidate su prenotazione Tel. 346 3693859

WsStaticBoxes WsStaticBoxes