Sardegna viva, sentieri e itinerari: Il Montalbo

Il Montalbo (foto Alberto Maisto)

Strade e sentieri che s’intrecciano quasi fossero un ricamo. Che s’insinuano fra le rocce dei monti o costeggiano le coste, che si fanno spazio fra le case dei paesi e collegano località diverse. A piedi o in bici, per sport e per piacere: strade, sentieri e luoghi di Sardegna da scoprire.

(Provincia di Nuoro) In provincia di Nuoro, nella Baronia al confine con la Barbagia, c’è un altro esempio del mix di verde, cielo e roccia che la Sardegna può offrire a viaggiatori e turisti che abbiano la voglia e il necessario tempo di viverla e scoprirla. Tanti i cammini (segnalati) che conducono alla scoperta del Montalbo, una finestra spalancata sull’Isola. Il Montalbo è selvaggio. Ed è bellissimo. Un possente massiccio calcareo - il punto più alto è a quota 1127 metri in corrispondenza delle punte Turuddò e Catirina - in cui la vegetazione colora e avvolge pietre che sprofondano (strapiombi) e svettano (falesie) rispetto all’orizzonte del territorio che le ospita. I pinnettos sono piccole costruzioni da ammirare sparse per il territorio, così come la grotta di Janna Manna.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes