Sardegna, terra di musei: Museo archeologico Olbia

Arte, storia e vita di Sardegna sono prezioso patrimonio dell’Isola. Un’isola che sa essere laboriosa e ispirata fucina per gli artisti. Che nei suoi musei custodisce e preserva la sua arte il suo lavoro e la sua storia raccontate, a volte, anche fra le case e le vie dei suoi paesi

(Olbia) Il vivere dell’Isola affonda le sue radici nel profondo della storia. Una storia fatta di storie che hanno lasciato tracce indelebile. Il museo archeologico di Olbia è in tal senso una delle opportunità più stimolanti per passeggiare nel passato. Dalla preistoria al diciannovesimo secolo, seguendo lo scorrere del tempo scandito dal susseguirsi di civiltà e culture. Le sale ospitano un’esposizione dedicata alla città e al porto (splendidi i resti delle navi romane), declinata fra epoca fenicia, greca, punica, romana, medievale, moderna e contemporanea. La struttura ha forma d’una nave stilizzata, si sviluppa su due piani e sorge sull’isolotto “Peddone”, vicino al porto vecchio, al centro di una città che ha il mare sullo sfondo e che sul mare ha costruito il suo essere.

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes