La Nuova Sardegna del 25 gennaio: le strategie della Sardegna per lasciare la zona arancione

SASSARI. Sulla Nuova Sardegna del 25 gennaio servizi dedicati alla situazione coronavirus nell'isola e, in particolare, sulle strategie che sta studiando la Regione e che presto verranno messe in pratica, per riuscire a far lasciare la zona arancione all'isola e a farla ritornare in giallo, consentendo ai sardi di potersi muovere all'interno della Regione senza probemi e ad alcune categoire commerciali, in particolare bar e ristoranti, di poter aprire nuovamente al pubblico.

I numeri della pandemia restano stabili intanto in Sardegna, con un vistoso calo, per fortuna dei decessi, che ieri sono stati tre. Ma intanto resta sempre in primo piano il problema della carenza dei medici. Un problema atavico per la Sardegna che il Covid ha reso ancora più evidente.

Per lo sport, il differente stato d'animo delle due principali squadre sarde. Il Cagliari continua a perdere e a scivolare in classifica con l'incubo retrocessione che si affaccia, mentre la Dinamo vince ancora e continua a mettere in evidenza una squadra autentica macchina da canestri.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes