Covid, consegnate in Sardegna altre 12.870 dosi di vaccino

Il quantitativo arrivato è necessario per completare la fase della seconda inoculazione a operatori socio-sanitari

CAGLIARI. Altre 12.870 dosi del vaccino Pfizer sono state consegnate oggi 26 gennaio alla Regione Sardegna. Si tratta di una partita fondamentale perché servirà a completare la seconda inoculazione a operatori socio-sanitari. Secondo il report della struttura commissariale, sinora sono state recapitate nell'Isola 40.350 dosi (alle quali vanno aggiunte le 12.870), e somministrate 26.874.

«Queste dosi ci mettono al sicuro rispetto all'inoculazione della seconda dose, questo ci premeva di più - ha spiegato l'assessore della Sanità Mario Nieddu - ora possiamo cominciare con maggiore serenità con le Rsa e le altre categorie previste». (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes