Un sostegno alle filiere territoriali

Oggi incontro online sull’agrifood tra istituzioni, banche e imprese

CAGLIARI. Questa mattina rappresentanti di istituzioni, start up del territorio, grandi gruppi privati, banche e finanza si confronteranno (in modalità da remoto) a discutere di come supportare le imprese agricole con un nuovo modello di produzione e distribuzione dove pubblico e privato danno vita ad una realtà che unisce innovazione tecnologica, strumenti di finanza, accesso al credito, piattaforme di web marketing e nuove filiere di delivery per valorizzare le eccellenze territoriali del Made in Italy. L’iniziativa è dell’imprenditore italo-libanese Georges Mikhael - presidente di Sum (Servizi Ultimo Miglio). Intorno a un tavolo digitale si ritroveranno i più autorevoli esponenti delle istituzioni, del mondo bancario e finanziario e delle imprese per discutere di sostenibilità, filiere, digitalizzazione a sostegno delle Pmi. Interverrano, tra gli altri, il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu; Walter Sorrentino, ad Sardinia Post; Carlo Mannoni, direttore generale della Fondazione di Sardegna; Federico Vecchioni, ad di BF SpA; Gabriele Littera, fondatore e consigliere di amministrazione Sardex SpA; Paolo Sciarrino, responsabile Centro sviluppo Agribusiness di Intesa Sanpaolo; Mariano Pireddu, Ceo SelfCommunity; Luca Saba, direttore Coldiretti; Raimondo Mandis, Slow Food Sardegna; Giuseppe Cuccurese, direttore generale Banco Di Sardegna; Georges Mikhael, presidente di Servizi ultimo miglio ed ideatore di BeLocal.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes