Sono 16 i roghi divampati ieri case evacuate a Decimoputzu

SASSARI. Sono sedici gli incendi che ieri hanno mandato in cenere un altro pezzo di isola. Il rogo che ha creato maggiori problemi è quello divampato a Decimoputzu. Una fungaia è stata distrutta...

SASSARI. Sono sedici gli incendi che ieri hanno mandato in cenere un altro pezzo di isola. Il rogo che ha creato maggiori problemi è quello divampato a Decimoputzu. Una fungaia è stata distrutta dalle fiamme e due abitazioni sono state evacuate in via precauzionale. Nessuno, fortunatamente, è rimasto ferito. L'incendio è divampato in aperta campagna e causa delle alte temperature si è velocemente propagato. Nel resto dell’isola sono tre i roghi che hanno richiesto l’intervento dei mezzi aerei della flotta regionale del Corpo Forestale. Nel dettaglio due elicotteri antincendio sono intervenuti a Samugheo (Oristano), in località Orroia Asinos, dove le fiamme hanno percorso una superficie molto contentuta di pascoli arborati e cespugliati. A Villasor (Sud Sardegna) un incendio è stato spento anche grazie a tre elicotteri, mentre sempre nell’Oristanese, a Bauladu, sono intervenuti gli elicotteri delle basi di Sorgono e Fenosu. Il rogo ha percorso una superficie di 5 ettari circa di pascoli arborati e cespugliati. (s.sant.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes