Dalla Sardegna un altro brevetto per l'esplorazione umana nello spazio

Il clinostato, apparecchio usato dai botanici

La ricerca del Dass con alcuni partner tra cui l'università di Sassari e Tolo Green di Oristano lavora alla permanenza su Marte

SASSARI. La ricerca apre le porte di Marte allo sbarco dell'umanità. L'Università di Sassari, il Crs4, il Distretto Aerospaziale della Sardegna (Dass), l'Università di Cagliari e l'azienda Tolo Green di Oristano hanno depositato la domanda di un brevetto che potrebbe essere decisivo per la sopravvivenza degli esseri viventi sul pianeta rosso. Si tratta di un kit composto da un clinostato e da una camera con atmosfera di CO2, che può riprodurre le condizioni extraterrestri come quelle marziane. Questo strumento consente la crescita di micro alghe in assenza di gravità, e può valutare il comportamento in tali condizioni di cellule umane, vegetali e animali anche in atmosfera marziana simulata.

Grazie al lavoro di squadra è stato messo a punto un terreno di coltura fertile per l'alga spirulina, il nuovo «oro verde» che cresce in condizioni di vita extraterrestri. A gravità quasi pari a zero, raggiunta tramite il clinostato equipaggiato per simulare l'atmosfera marziana, l'alga, fornita dalla società Tolo Green, prospera come dimostrano gli esperimenti condotti dal gruppo di ricerca coordinato da Antonella Pantaleo, del dipartimento di Scienze biomediche dell'Università di Sassari. Dal 2006 il Crs4 e l'Università di Cagliari e il Dass, stanno sviluppando, sotto la guida di Giacomo Cao, ricerche sulle micro alghe. Ricerche che hanno dimostrato come l'alga spirulina in ambiente extraterrestre può servire al duplice scopo di nutrire gli astronauti e generare ossigeno, utilizzando l'atmosfera marziana satura di CO2.

«La collaborazione fra CRS4 e Tolo Green ha generato l'opportunità che oggi cogliamo e che vorremmo, dobbiamo, sviluppare anche nel futuro», ha dichiarato Gilberto Gabrielli di Tolo Green, società oggi presente all'EXPO di Dubai come una delle più interessanti rappresentazioni delle tecnologie innovative italiane, biologiche e del settore delle micro alghe. (Ansa).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes