Il Crs4 porta le sue scoperte all’Expo di Dubai

La partecipazione in tandem con Tolo Green sulla sperimentazione della coltivazione di microalghe

SASSARI. Il Crs4 all’Expo di Dubai nel padiglione Italia insieme a Tolo Green, primo produttore italiano della microalga spirulina che gestisce l’impianto capace di produrre ossigeno per lo stesso padiglione, attraverso tecniche di cattura di Co2 per il tramite di microalghe. La partecipazione nasce dall’accordo di collaborazione tra Crs4 e Tolo Green per la sperimentazione e la definizione di tecniche di coltivazione di ceppi microalgali di Dunaliella, Haematococcus e Spirulina, nell’ambito del quale il Crs4 si occupa dell’ottimizzazione della qualità e della massimizzazione della produzione di spirulina dell’impianto produttivo di Arborea di proprietà di Tolo Green, e in particolare segue la sperimentazione di tecniche di coltivazione innovative anche in assenza di gravità, che potranno essere utilizzate in occasione di future missioni per l’esplorazione dello spazio profondo.

Giacomo Cao, amministratore unico del Crs4 e Gilberto Gabrielli, fondatore e presidente di Tolo Green sono intervenuti al forum dell’Expo “Space 4 sustainability” organizzato da Avio, azienda leader nel campo della propulsione spaziale, sul tema della spirulina nello spazio, in particolare sulla sua coltivazione a gravità zero. A Dubai, il Crs4 grazie a Tolo Green, è presente anche con la propria tecnologia ad alta interattività - un display olografico trasparente, in grado di incrementare il coinvolgimento del pubblico attraverso un’installazione che offre ai visitatori contenuti multimediali ed interattivi (video, immagini) in grado di creare un’esperienza unica e dinamica per la fruizione degli stessi contenuti attraverso dispositivi mobili.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes