La Nuova del 9 dicembre: Covid, la Sardegna regge l'urto della nuova ondata

SASSARI. C'è sempre il Covid in primo piano sulla Nuova Sardegna del 9 dicembre. La scoperta di un nuovo contagio da variante Omicron ha anche confermato come le precauzioni sul volo Roma-Alghero di Volotea siano state ferree, e il passeggero che ha viaggiato positivo non ha contagiato nessun altro, a parte successivamente un suo contatto stretto, come scoperto dal sequenziamento dei tamponi.

Ma dalla Pfizer arriva anche la conferma che la terza dose è in grado di fermare comunque la pericolosità della variante, tanto che i due passeggeri positivi al Covid-Omicron stanno bene. Continuano le vaccinazioni a ritmo sostenuto mentre  resta sotto controllo il numero dei nuovi contagi e diminuiscono i pazienti ricoverati in ospedale dimostrando come la Sardegna stia reggendo l'urto della nuova ondata.

Nelle altre pagine, il bilancio della sanità in Sardegna con la notizia che l'Ats dovrà restituire 60 milioni avuti in più dalla Regione come finanziamenti, mentre fra le 5 aziende sanitarie attive nell'isola solo una è in rosso, quella universitaria di Sassari.

Nel basket clamorosa sconfitta in Champions per la Dinamo che dice addio alla Coppa. I sassaresi reduci da una brillante prestazione sul campo della Virtus Bologna, sono stati sconfitti in Ucraina dal Prometey con uno scarto di 33 punti.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes