Elezione del presidente della Repubblica: i 28 sardi pronti al voto

Il palazzo del Quirinale sede della presidenza della Repubblica

Sono 25 parlamentari più i tre delegati del Consiglio regionale. Cappellacci positivo sarà trasportato in ambulanza nel drive in della Camera

ROMA. Oggi 24 gennaio il primo voto per eleggere il presidente della Repubblica, anche se l’intesa sembra ancora lontana su un nome condiviso. La paura del Covid ha convinto gran parte dei parlamentari sardi a trattenersi a Roma per il week end e oggi tutti i 28 grandi elettori dell'isola sono schierati nella Capitale. Venticinque sono parlamentari più i tre delegati regionali. Si parte con i senatori a vita, a seguire i senatori, poi i deputati e infine i delegati regionali. Dunque per l’isola il primo a votare sarà Giuseppe Luigi Cucca, Iv, alla sua terza volta da grande elettore. Uno dei deputati, Ugo Cappellacci, Fi, positivo al Covid, sarà trasportato in ambulanza nel drive in della Camera.

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

WsStaticBoxes WsStaticBoxes