La Nuova Sardegna

Ucraina, la solidarietà dei 14 distretti Rotary italiani

La manifestazione per la pace in Ucraina a Cagliari (foto Mario Rosas)
La manifestazione per la pace in Ucraina a Cagliari (foto Mario Rosas)

Pronti ad accogliere profughi e a sostenere iniziative solidali

26 febbraio 2022
1 MINUTI DI LETTURA





CAGLIARI. I quattordici distretti d'Italia del Rotary International, che rappresentano quasi quarantamila rotariani, «seguono con attenzione e apprensione l'evolversi del conflitto tra Russia e Ucraina». «In quanto rappresentanti di una delle più grandi organizzazioni umanitarie nel mondo, titolare di un seggio permanente all'Assemblea delle Nazioni Unite, che ha fatto della pace e della prevenzione dei conflitti il valore fondante della propria azione globale, i Governatori Italiani si uniscono alla richiesta della comunità internazionale per un immediato cessate il fuoco, il ritiro delle forze russe e il ripristino degli sforzi diplomatici per la ricerca di una soluzione attraverso il dialogo - si legge in una nota del Rotary - In questo drammatico momento il pensiero va ai soci e alle socie dei club Ucraini e a tutta la popolazione colpita dai tragici eventi che in queste ore registrano un'escalation di violenza le cui conseguenze avranno echi in Europa e nel mondo intero». L'Europa sta già discutendo un piano per l'accoglienza di profughi e sfollati in fuga dal conflitto e il Rotary italiano «è pronto a farsi promotore e ad appoggiare qualsiasi valida iniziativa di pace e solidarietà». (Ansa).

In Primo Piano
La polemica

Pro vita e aborto, nell’isola è allarme per le nuove norme

di Andrea Sin
Le nostre iniziative