La Nuova Sardegna

Arcipelago Sardegna
Arcipelago Sardegna

Torino premia le migliori fotografie del concorso “No photo reposare 2022”

Torino premia le migliori fotografie del concorso “No photo reposare 2022”

L’iniziativa è del Coordinamento Giovani della Fasi. Verrà anche inaugurata una mostra che poi diventerà itinerante

20 gennaio 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Torino Appuntamento domani, sabato 21 gennaio 2023, alle 18, nella sede dell'Associazione dei sardi di Torino “Antonio Gramsci” (via Musinè 5) per l’inaugurazione della mostra e la premiazione del concorso fotografico “No photo reposare 2022”, organizzato per il quarto anno consecutivo dal Coordinamento Giovani Fasi (Federazione delle associazioni sarde in Italia).

Ambiente, valorizzazione e salvaguardia del patrimonio ambientale, la cultura con momenti e iniziative di grande interesse culturale e realtà locali, la valorizzazione e promozione del patrimonio archeologico ed enogastronomico della Sardegna e la Sardegna di oggi raccontata dai volti dei suoi abitanti in un’ottica globalizzata e multiculturale. Erano questi i cinque grandi temi del concorso per spingere lo sguardo nella direzione di una Sardegna inedita e nella direttrice del nuovo, del contemporaneo, dell’innovazione.

Alla premiazione saranno esposte le 26 fotografie, cinque vincitrici assolute e quattro classificate per ogni categoria di concorso più il vincitore del premio social, selezionate dalla giuria presieduta dalla Coordinatrice nazionale dei Giovani Fasi Sara Nicole Cancedda.

Nella categoria “Ambiente” ha vinto lo scatto di Cristina Patta che ha catturato un impressionante scorcio naturalistico con la foto “Un mare di nebbia”. Si aggiudica il primo premio della categoria “Cultura” il fotografo Gianluca Putzolu con la foto “Is fraccheras. Fuoco e anime”. La categoria “Volti di Sardegna” è andata al fotografo Gianfranco Bussalai con la foto “Issocadore”. Il vincitore della categoria “Archeologia” è Giuseppe Petretto con la foto “The eye of the giant”. La categoria “Enogastronomia”, novità di questa edizione del concorso, ha visto trionfare Alessandra Cossu con la foto “Con le mani in pasta”. Fabrizio Pinna è il vincitore del premio social con oltre 2.300 preferenze sulla pagina Facebook ByeSardegna per la sua “Dentro il cuore di madre natura”.

Nel corso dell’inaugurazione, oltre ai vincitori del concorso, interverranno Bastianino Mossa (presidente Fasi), Sara Nicole Cancedda (Coordinamento Giovani Fasi) e Matteo Mereu (presidente dell’associazione Gramsci). A seguire un buffet di prodotti sardi forniti da SardaTellus. Dopo l’inaugurazione torinese, nei prossimi mesi la mostra arriverà in altre città italiane.

In Primo Piano

Video

Paura a Nuoro: incendio minaccia le palazzine di via Tullio Cicerone

La delibera

Allarme siccità, la Regione autorizza e finanzia nuovi pozzi e dissalatori

Le nostre iniziative