La Nuova Sardegna

N+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
Sei già registrato / abbonato? ACCEDI
Tentato omicidio

Irgoli, il racconto del vicino di casa: «Era pesta, non l’ho riconosciuta»

di Valeria Gianoglio
Irgoli, il racconto del vicino di casa: «Era pesta, non l’ho riconosciuta»

«Ha suonato all'una di notte, aveva un telefono in mano e stava cercando di chiamare il 118»

13 marzo 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Inviata a Irgoli Ero su, stavo dormendo, ho sentito suonare il campanello, era l’una di notte. Sono sceso, ho aperto e mi sono trovato davanti questa signora. Io non la conoscevo, sinceramente, non l’appo connotta. Non l’ho riconosciuta. Solo dopo ho capito: era tutta pesta, aveva un telefono in mano, stava cercando di chiamare il 118». Il giorno dopo l’aggressione violenta, che...

In Primo Piano
Il caso

Siniscola, Giovanni Bomboi dopo gli spari al Consorzio: «Ero esasperato, sono pentito. Non volevo ferire nessuno»

di Sergio Secci
Le nostre iniziative