La Nuova Sardegna

Trasporti aerei

Il turismo pasquale decolla negli aeroporti del Nord Sardegna

Il turismo pasquale decolla negli aeroporti del Nord Sardegna

Previsti 420 voli e un flusso di 60mila passeggeri

06 aprile 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Sassari Decolla il turismo pasquale e spalanca le porte alla stagione delle vacanze che - come già preventivato - si preannuncia interessante. Durante la settimana festiva inquadrata dal 6 all’11 aprile gli aeroporti del Nord Sardegna stimano un flusso di circa 60mila passeggeri, per un totale di 420 voli tra andata e ritorno, con un circuito di 45 collegamenti, di cui 21 domestici e 24 internazionali da e per 14 Paesi.

É stato definito anche un quadro specifico che indica per lo scalo di Alghero circa 28mila passeggeri, per un totale di 180 movimenti e un network di 19 collegamenti riferiti a 9 Paesi.

In particolare il Riviera del Corallo offrirà collegamenti diretti con la Penisola, grazie a: Ryanair (Bergamo, Bologna, Milano Malpensa, Napoli, Palermo, Pisa e Venezia), Aeroitalia (Roma Fiumicino), Ita Airways (Milano Linate) ed easyJet (Milano Malpensa). Per quanto riguarda l’estero, Alghero sarà collegata da Ryanair con: Belgio (Bruxelles Charleroi), Danimarca (Billund), Irlanda (Cork), Inghilterra (Londra Stansted), Polonia (Katowice), Slovacchia (Bratislava), Spagna (Barcellona e Madrid), mentre la low cost Wizz Air opererà i collegamenti con la Romania (base su Bucarest).

Nello scalo di Olbia, invece, è stimato un traffico di circa 31mila passeggeri, per un totale di 240 movimenti e un circuito di 26 collegamenti da e per 6 Paesi

Il Costa Smeralda sarà collegato, grazie a Volotea (Bologna, Roma Fiumicino, Torino, Venezia e Verona), Aeroitalia (Roma Fiumicino e Milano Linate) ed EasyJet (Bergamo, Milano Malpensa, Napoli e Venezia).

Mentre per quanto riguarda i mercati esteri, Olbia ha un ventaglio piuttosto ampio di collegamenti, ormai tutti in larga parte consolidati, con Olanda (Amsterdam operato da easyJet e Transavia), Svizzera (Basilea, Ginevra con easyJet e Zurigo con Edelweiss), Germania (Berlino con easyJet, Dusseldorf e Stoccarda con Eurowings, Francoforte e Monaco con Lufthansa), Francia (Lione con Volotea, Nizza e Parigi Orly con easyJet), Inghilterra (Bristol e Londra Gatwick con easyJet). Quelli degli aeroporti del Nord Sardegna sono numeri che confermano una crescita esponenziale e che con una visione di insieme (una cabina di regia) possono creare le condizioni per risultati di rilievo. (g.baz.)



In Primo Piano
Tribunale

Uccise i suoceri a Porto Torres, il pm chiede l’ergastolo per Fulvio Baule: «Ha agito con crudeltà»

di Nadia Cossu
Le nostre iniziative