La Nuova Sardegna

Il treno che ha travolto 5 operai

Tragedia a Brandizzo, la procura di Ivrea apre un’indagine

Tragedia a Brandizzo, la procura di Ivrea apre un’indagine

Nel fascicolo si ipotizzano i reati disastro ferroviario colposo e omicidio colposo plurimo, tutti ancora a carico di ignoti

31 agosto 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Torino La procura di Ivrea ha aperto un’indagine sulla tragedia di questa notte sulla linea ferroviaria Torino-Milano, a Brandizzo, in cui sono morti 5 operai. Nel fascicolo si ipotizzano i reati disastro ferroviario colposo e omicidio colposo plurimo, tutto ancora a carico di ignoti.

Sequestrati diversi documenti e già sentite diverse persone, in primis i due macchinisti che erano alla guida del treno e che sono stati trasportati all'ospedale di Chivasso dopo l'impatto, anche per verificare il loro stato di salute.

Sul tavolo diversi punti oscuri di un incidente al momento inspiegabile. La linea infatti avrebbe dovuto essere chiusa, analisi saranno effetuate anche sul convoglio che ha investito e ucciso gli operai che però era previsto passasse a quell'ora, un passaggio però non visibile sugli orari pubblici, poichè il convoglio viaggiava senza passeggeri.

Da verificare anche quando avrebbero dovuto cominciare i lavori, e quanti ne erano a conoscenza.

In Primo Piano
L'appello

Gara di solidarietà a Macomer Tutti in fila per aiutare Antonio

di Simonetta Selloni
Le nostre iniziative