La Nuova Sardegna

Allerta massima

C’è un sommergibile che fa avanti e indietro nella costa orientale della Sardegna

di Salvatore Santoni
C’è un sommergibile che fa avanti e indietro nella costa orientale della Sardegna

Il “bando di pericolosità” dell’ufficio marittimo di Arbatax

05 novembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Sassari C’è un sommergibile che fa avanti indietro lungo la costa orientale della Sardegna e l’unica altro elemento che è dato conoscere è che nell’area interessata è pericoloso pescare e persino navigare. La notizia è contenuta nel “bando di pericolosità” identificato col numero 1/2023 che è stato pubblicato sul proprio portale web dall’Ufficio circondariale marittimo di Arbatax. L’avviso riguarda le giornate di ieri e oggi. Nel documento sono contenute anche le coordinate dell’area interessata, che va dalla zona a sud di Olbia, sino a Castiadas. Il documento contenente l’allerta è stato condiviso anche sul profilo social del Comune di Tortolì. Nel dettaglio il primo vertice del rettangolo è collocato con Latidudine 39°00.0 N Longitudine 009°34.0’ E; il punto B Lat . 39° 00.0’ N, Long 009° 53.0’ E; il punto C Lat 41° 05.0’ N, Long 010° 05.0’ E; infine il punto D Lat 41° 05.0’ N, Long 009° 38.0’ E. Come detto, secondo il bando di pericolosità pubblicato giovedì 2 novembre e firmato dal Tenente di vascello Mattia Caniglia, la presenza del sommergibile sotto i mari della costa est dell’isola è prevista tra oggi e domani di conseguenza l’intera area è stata dichiarata «pericolosa alla navigazione, alla pesca e mestieri affini, nonché per ogni altra attività subacquea». Oscure le motivazioni che sono dietro il passaggio del sommergibile, ma potrebbe trattarsi di una semplice esercitazione.

«Vista il msg. prot. N. 0926 in data 29.10.2023 – si legge nel documento ufficiale dell’Ufficio circondariale marittimo di Arbatax – con cui il Comando Marina Ovest di Cagliari ha richiesto l’emissione di apposito Bando di Pericolosità per la presenza di un sommergibile immerso; considerato che i confini del Circondario Marittimo di Arbatax si estendono da Capo di Monte Santu (Nord) a Capo Ferrato (Sud); ritenuto necessario di dover garantire la pubblica incolumità, la sicurezza della navigazione e della salvaguardia della vita umana in mare, il traffico marittimo ed ogni altra attività di fruizione del mare nel tratto di mare in parola; visti gli articoli 17 e 30 del codice della Navigazione e gli articoli 59 e 524 del relativo Regolamento di Esecuzione; rende noto che nei giorni 05 e 06 novembre 2023 il tratto di mare individuato dalle seguenti coordinate geografiche (wgs84), è presente un sommergibile immerso. Avvisa che la zona di mare sopra indicata, e meglio rappresentata nell’allegata planimetria, è pericolosa alla navigazione, alla pesca e mestieri affini, nonché per ogni altra attività subacquea».

In Primo Piano
Tribunale

Nuoro, Roberta Barabino condannata a 7 anni e 8 mesi di reclusione

di Valeria Gianoglio

Video

Olbia, il sindaco Nizzi sulla ruspa in versione operaio: «Giù il ponte di via Galvani»

Le nostre iniziative