La Nuova Sardegna

Arcipelago Sardegna
L’evento

Il Circolo “Sardegna” celebra Alessandro Manzoni, Grazia Deledda e Giomaria Angioy

Il Circolo “Sardegna” celebra Alessandro Manzoni, Grazia Deledda e Giomaria Angioy

Gli emigrati di Monza, Concorezzo e Vimercate organizzano una mostra sui tre personaggi illustri. Il presidente Carta: «A dicembre omaggio ad Alfred Nobel»

19 novembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Monza «È sempre un piacere celebrare Alessandro Manzoni» dice Salvatore Carta, presidente del Circolo culturale “Sardegna” di Monza, Concorezzo e Vimercate. Sempre in prima fila per tenere insieme la Lombardia e la Sardegna. Il gruppo degli emigrati isolani, infatti, ha appena celebrato non solo Manzoni, ma anche Grazia Deledda e Giomaria Angioy.

È di questa mattina, domenica 19 novembre 2023, il taglio del nastro inaugurale della mostra allestita (nella Sala auditorium di via Ferrario ad Agrate Brianza) sui tre personaggi illustri della storia italiana.

«È la ventesima iniziativa che organizziamo sul tema» sottolinea Carta, originario di Oristano, da una vita a Monza e dintorni.

Ofelia Usai, originaria di Gadoni, ha parlato dalla sfortunata Monaca di Monza, tra i protagonisti dei “Promessi sposi”. Ha anche letto alcune sue poesie su Manzoni e sulla Sardegna. Mariano Pelliccia, di Buggerru, segretario del Circolo culturale Sardegna, invece, ha parlato di Grazia Deledda e dei numerosi eventi messi in piedi a Monza e in Brianza in nome della scrittrice Premio Nobel dall’associazione dei sardi.

«Abbiamo poi celebrato Giomaria Angioy e la “Sarda rivolutzione”, dunque anche don Michele Obino, il canonico Salvatore Frassu e altri ancora – va avanti Salvatore Carta –. Ora pensiamo al prossimo appuntamento: domenica 10 dicembre 2023 ci ritroveremo insieme, al Centro civico Libertà Liberthub di Monza, per celebrare Alfred Nobel e i 21 Nobel italiani… ».

In Primo Piano
Cattedre vacanti

Assalto alla scuola, nell’isola in quattromila a caccia di una supplenza

di Silvia Sanna
Le nostre iniziative