La Nuova Sardegna

Ricerca

Einstein Telescope, assegnato a una cordata italiana il bando per lo studio di fattibilità

Einstein Telescope, assegnato a una cordata italiana il bando per lo studio di fattibilità

A guidare il gruppo di aziende la Rocksoil

06 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Un raggruppamento di sette studi tecnici si è aggiudicato il bando dell’Istituto nazionale di fisica nucleare per gli studi preliminari di fattibilità dell’Einstein Telescope a Lula. Del team di imprese fanno parte la Rocksoil (Milano), Leonardo Consorzio Europeo per l’ingegneria e l’architettura (Cagliari), Criteria (Cagliari), Ferro Studio di Ingegneria (Torino), Inar (Milano), Gdp-Geomin (Torino), Geotec (Campobasso). Il gruppo si è aggiudicato il bando con un’offerta di 9,5 milioni di euro, in ribasso rispetto ai 14,5 milioni di base. Intanto fisici e ingegneri del progetto Etic si sono incontrati a fine gennaio a Roma, al dipartimento di ingegneria civile, edile e ambientale dell’Università “La Sapienza”, per discutere i metodi di ottimizzazione del posizionamento dell’esperimento Einstein Telescope in Sardegna.

Etic (Einstein Telescope Infrastructure Consortium) è un progetto del Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR), finanziato con 50 milioni di euro dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, nell’ambito del NextGenerationEU. L’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) è proponente ed ente capofila.

«Il progetto - spiega una nota -, partito nel 2023, ha due obiettivi principali: realizzare uno studio di fattibilità e di caratterizzazione del sito di Sos Enattos e realizzare o potenziare presso le sedi dell’Infn, le università e gli enti di ricerca che partecipano a ET, una rete nazionale di laboratori per lo studio delle tecnologie abilitanti del futuro interferometro: tra queste, i sistemi di filtraggio sismico e di controllo a bassa frequenza per la sospensione delle ottiche, gli apparati criogenici a basso rumore per l’abbattimento del rumore termico nelle ottiche, nuove tecnologie nel campo della fotonica, dell’ottica e dell’elettronica».

Elezioni regionali 2024
Il voto

Elezioni regionali, i dati sull’affluenza alle 19: 44,1 per cento

Le nostre iniziative