La Nuova Sardegna

La disavventura

Il deputato leghista Dario Giagoni resta intrappolato nel cimitero di Santa Teresa

di Salvatore Santoni
Il deputato leghista Dario Giagoni resta intrappolato nel cimitero di Santa Teresa

L’annuncio in un post social da parte dello stesso parlamentare: «Non funziona il pulsante di uscita»

02 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari Disavventura per il deputato sardo della Lega Dario Giagoni che questo pomeriggio, sabato 2 marzo, è rimasto intrappolato all’interno del cimitero del suo paese, Santa Teresa Gallura. A dare la notizia attraverso il suo profilo facebook lo stesso parlamentare, che ha postato questo messaggio: «Rimanere chiuso dentro al cimitero del mio paese è il colmo». Il post ha generato una valanga di commenti e reazioni. Il deputato si è intrattenuto con i suoi follower raccontando i dettagli del “pomeriggio alternativo”. «Sono entrato alle 16.20», ha scritto Giagoni. Non sono mancati i consigli dei suoi fan: «Oh Dario, brinca! (traduzione: salta)». Eloquente la replica del parlamentare: una foto con cancello sbarrato. Un altro fan gli ha consigliato di andare alla ricerca del pulsante per l’apertura elettronica del cancello. Pronta la risposta del leghista: «Non funziona».

 

In Primo Piano
Sardegna

Europeade, a Nuoro la rivolta degli spagnoli: "Alloggi sporchi e inospitali"

Anziano scomparso a Luogosanto, attivato il soccorso alpino e speleologico

Le nostre iniziative