La Nuova Sardegna

Il caso

Lo sfogo di Melissa Satta dopo l’addio a Matteo Berrettini: «Contro di me una gogna mediatica: denuncio tutti»

Lo sfogo di Melissa Satta dopo l’addio a Matteo Berrettini: «Contro di me una gogna mediatica: denuncio tutti»

La showgirl sarda risponde alle accuse di avere “rovinato” il tennista e di avere posto fine alla sua carriera

02 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari Durissimo sfogo su Instagram di Melissa Satta dopo la rottura con il tennista Matteo Berrettini: «Io definita ‘sex addicted'. Questa è violenza. Soffro ma denuncio». La show girl sarda parla sui social della sua relazione, oggi finita, con Berrettini, e ribatte alle accuse di «averlo "rovinato"», «di aver "posto fine alla sua carriera"», «di averlo "consumato"». Melissa Satta mostra anche una lettera, firmata insieme al suo avvocato, in cui denuncia alcuni organi di stampa di aver scritto cose sbagliate arrivando a definirla addirittura «sex addicted». «Mi devo difendere dal tribunale dell'inquisizione mediatica, senza aver commesso alcun crimine».

In Primo Piano
Il funerale

«Il nostro Stefano torna a casa»: all’ippodromo di Sassari la camera ardente per il giovane fantino

Le nostre iniziative