La Nuova Sardegna

La previsione

Stagione turistica da tutto esaurito, più salati i prezzi medi delle camere d’hotel


	Turisti nel centro di Olbia
Turisti nel centro di Olbia

I dati elaborati dal data center di AlbergatorePro: già prenotate il 35% delle stanze contro il 20% del 2023

08 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Sassari Si naviga verso il tutto esaurito per la stagione estiva 2024 nelle circa 5mila strutture ricettive presenti in Sardegna. A prospettarlo sono i modelli previsionali basati sui dati di acquisto raccolti in tempo reale dai software gestionali ed elaborati dal data center di AlbergatorePro. Sulla base di queste stime, al 20 marzo 2024, il 35% delle camere d’albergo è già prenotato per la stagione estiva, contro il 20% del 2023 alla medesima data.

Contestualmente, la Average Daily Rate, ovvero la tariffa media giornaliera, calcolata su camera doppia con colazione inclusa aumenta del 7% rispetto all’anno scorso, toccando quota 137€. I dati che fotografano lo stato di salute del settore, unitamente a strategie per migliorare la qualità dell’ospitalità e la fidelizzazione dei visitatori, saranno presentati giovedì 11 aprile all’Hotel Felix di Olbia in occasione di un evento gratuito aperto a tutti gli operatori del settore ricettivo.

L’incontro è organizzato da AlbergatorePro, società di consulenza e formazione con una community di oltre diecimila albergatori, e fa parte di un ciclo di occasioni formative basate sulla condivisione a cura della Pro Loco di Santa Teresa Gallura. L’obiettivo specifico dell’evento è il confronto su strategie e casi di successo legati al territorio. «I dati raccolti dimostrano non solo che si va verso un generale aumento di fatturato per il settore, complici inflazione e rincari energetici, ma che si sta consolidando la cultura della prenotazione anticipata per non incappare in costi di pernottamento elevati. Arrivare prima a saturazione impatta positivamente tanto sul portafogli del turista quanto e soprattutto sulla qualità del servizio che l’albergatore può erogare. Con la possibilità di pianificare in anticipo, gli operatori del settore hanno modo di organizzarsi per la stagione, anche sul piano del reperimento di forza lavoro adeguata numericamente e qualificata professionalmente. La qualità del servizio, infatti, è uno dei principali driver di fidelizzazione insieme alle strategie di marketing» spiega Gian Marco Montanari, amministratore delegato di AlbergatorePro, che interverrà insieme al co-fondatore Daniele Sarti, chiamato ad approfondire il tema dell’intelligenza artificiale in hotel.

In Primo Piano
Ricerca

Einstein Telescope, la ministra Anna Maria Bernini a colloquio con Alessandra Todde: «Priorità assoluta per il governo»

Salute e sicurezza

I detenuti di Mamone assistiti nel metaverso sanitario: progetto pilota Asl di Nuoro-Amministrazione penitenziaria

Le nostre iniziative