La Nuova Sardegna

La visita

Prima uscita ufficiale di Alessandra Todde alla festa della polizia a Macomer

Prima uscita ufficiale di Alessandra Todde alla festa della polizia a Macomer

La governatrice: «La sinergia tra le istituzioni e le forze dell’ordine garantisce il benessere e la sicurezza delle nostre comunità»

10 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Cagliari La presidente della regione Sardegna, Alessandra Todde, ha preso parte questa mattina, a Macomer, alle celebrazioni organizzate dalla Questura di Nuoro in occasione del 172° anniversario della Polizia di Stato. «Ringrazio di cuore il questore Alfonso Polverino per avermi invitato a partecipare a questo evento e il mio più rispettoso e cordiale saluto, in occasione della celebrazione del 172° anniversario di fondazione, va alle donne e agli uomini della Polizia di Stato. Ho voluto che la mia prima uscita ufficiale fosse dedicata ad una ricorrenza così importante per il mio territorio di provenienza, il nuorese. La sinergia tra le istituzioni e le forze dell’ordine garantisce il benessere e la sicurezza delle nostre comunità. Siamo riconoscenti, come sardi, a tutti gli uomini e le donne per l’esempio che con le loro azioni sanno dare ogni giorno. L’impegno contro l’illegalità e la criminalità è decisivo per la costruzione di una società più giusta, sana e sicura. Alla Polizia di Stato vanno i miei più fervidi auguri per l’anniversario, nel nome della più sentita gratitudine e leale collaborazione», ha detto Todde. In seguito, la presidente ha salutato in municipio il sindaco, Riccardo Uda, in compagnia del prefetto e del questore di Nuoro, Giancarlo Dionisi e Alfonso Polverino.

In Primo Piano
Allarme

Emergenza siccità, la Baronia come il Texas: asciutti anche i pozzi

di Alessandro Mele
Le nostre iniziative