La Nuova Sardegna

Arcipelago Sardegna
L’elezione

Giovanni Battista Bassu nuovo presidente del Circolo dei sardi “Grazia Deledda” di La Spezia


	Foto di gruppo del nuovo consiglio direttivo del Circolo "Grazia Deledda" di La Spezia
Foto di gruppo del nuovo consiglio direttivo del Circolo "Grazia Deledda" di La Spezia

Classe 1987, nato a Oliena, vive in Liguria da quando aveva 19 anni. Parla cinque lingue. Guiderà l’associazione per il prossimo triennio

29 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





La Spezia «Con orgoglio e soddisfazione accetto l’incarico e ringrazio tutto il consiglio direttivo per la fiducia che mi è stata accordata». Sono le prime parole a caldo di Giovanni Battista Bassu, appena eletto nuovo presidente del Circolo dei sardi "Grazia Deledda" di La Spezia. Bassu, olianese trapiantato in Liguria, sarà al timone dell’associazione degli emigrati per il prossimo triennio 2024-2026. Questo il risultato della votazione avvenuta nel corso del consiglio direttivo del circolo svoltosi lunedì 27 maggio scorso.

Dipendente pubblico, classe 1987, laureato a Cagliari in Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, Bassu è andato via da Oliena all'età di 19 anni. Parla diverse lingue, in primis il sardo, poi l’italiano, l’inglese, il francese e infine lo spagnolo. Si è ben ambientato nel contesto spezzino e ama la Liguria, terra che da ormai più di tre anni lo ha adottato e accolto.

«Rappresentare la cultura sarda al di fuori dell'isola – è la sua prima dichiarazione –, essere portatori dei valori e dei principi che ci contraddistinguono e che ci hanno fatto conoscere in tutto il mondo, è motivo di vanto. Il mio auspicio è quello di espletare nel migliore dei modi il mio incarico seguendo il solco già tracciato dal presidente uscente Saverio Coghe e dal suo consiglio direttivo, affrontando le nuove sfide che ci aspettano con sincero entusiasmo e passione. Spero – sottolinea ancora fresco di nomina – che tanti volti nuovi si avvicinino alla nostra realtà. Il mio obiettivo è quello di farci conoscere quanto più possibile in modo da poter essere sempre più un punto di riferimento per la comunità sarda e spezzina»


Affiancheranno il neo presidente, i seguenti consiglieri:

  • Aldo Sulas di Sindia, vice presidente;
  • Saverio Coghe di Ussana, tesoriere e responsabile servizio bigliettazione;
  • Romina Erbì di Cagliari, segretaria e social media manager;
  • Donatella Pirastru di Siliqua, coordinamento Donne;
  • Daniele Murgia di Oristano, relazioni con le pubbliche istituzioni;
  • Luciano Congiu di Senorbì, gestione “Spaccio”;
  • Antonio Campus di Mores, manutenzione sede;
  • Rolando Giorgi di La Spezia, manifestazioni ed eventi. 

All'unanimità sono stati eletti:

  • Antonio Floris di Alghero, presidente revisori contabili e responsabile servizio bigliettazione;
  • Sergio Domenico Riggio di La Spezia, presidente dei probiviri.

«A Giovanni Battista Bassu vanno le congratulazioni più vive e al consiglio direttivo tutto gli auguri per un triennio di proficuo lavoro nel segno della crescita del Circolo "Grazia Deledda”» chiude il presidente uscente Saverio Coghe.

In Primo Piano
L'appello

Gara di solidarietà a Macomer Tutti in fila per aiutare Antonio

di Simonetta Selloni
Le nostre iniziative