Cig prorogata agli operai dell’Italcementi

MUROS. È stata rinnovata la cassa integrazione in deroga per i 16 operai di Italcementi. I lavoratori potranno godere degli ammortizzatori sociali per un periodo che va dal 1 gennaio al 31 marzo. A...

MUROS. È stata rinnovata la cassa integrazione in deroga per i 16 operai di Italcementi. I lavoratori potranno godere degli ammortizzatori sociali per un periodo che va dal 1 gennaio al 31 marzo.

A darne notizia è il dirigente dell’Ugl Sassari, Simone Testoni. La decisione di prorogare la cig è stata presa durante la riunione fra Italcementi, la Regione, Confindustria e sindacati.

Testoni spiega inoltre che «tra fine gennaio ed i primi giorni di febbraio si terrà una nuova riunione per discutere sul ricollocamento degli operai. La Regione, ha assicurato durato l’assessore regionale all’Industria, Alessandra Zedda, sta definendo una serie di azioni mirate al rilancio del territorio e al ricollocamento dei lavoratori dell’Italcementi.

“Siamo soddisfatti - conclude il sindacalista - che le nostre richieste siano state accolte e che le istituzionali si stanno dimostrando sensibili riguardo le sorti non solo degli operai di Italcementi ma dei lavoratori del nord della Sardegna. Stiamo registrando una presa di coscienza della politica regionale nei confronti delle esigenze dei lavoratori ma continueremo con la nostra azione per il rilancio dell’occupazione sul territorio».

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes