Il Municipio come una diga sul compluvio

SENNORI. Il Municipio di Sennori potrebbe essere considerato un monumento alla scelleratezza urbanistica. Si erge come una sfida alla natura, un parallelepidedo bianco piantato a mò di diga sopra un...

SENNORI. Il Municipio di Sennori potrebbe essere considerato un monumento alla scelleratezza urbanistica. Si erge come una sfida alla natura, un parallelepidedo bianco piantato a mò di diga sopra un compluvio. E’ stato edificato negli anni Novanta, con una totale indifferenza nei confronti dell’idrografia del territorio. I progettisti hanno previsto un canale tombato nel quale scorre il corso d’acqua, ma lo scatolare, con la sua capienza media di 30 o 40 metri cubi d’acqua al secondo, non sarebbe certamente in grado di sostenere l’irruenza di una piena. I piani bassi del municipio verrebbero sicuramente devastati, e guarda caso, al livello del suolo, c’è proprio l’aula consiliare. Negli altri piani, invece, ci sono i referenti della Protezione Civile, e questo suona quasi come un paradosso.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes