sassari
cronaca

La Fsi: niente riconversione per i tecnici di laboratorio

SASSARI. Protesta della Fsi (Federazione Sindacati Indipendenti) che in una lettera indirizzata all’assessore regionale alla Sanità Luigi Arru, al rettore Attilio M astino e al Senato accademico dell’...


25 maggio 2014


SASSARI. Protesta della Fsi (Federazione Sindacati Indipendenti) che in una lettera indirizzata all’assessore regionale alla Sanità Luigi Arru, al rettore Attilio M astino e al Senato accademico dell’Università chiede «un tempestivo intervento affinchè sia posto fine alla perdurante disparità di trattamento nei confronti dei tecnici di laboratorio biomedico per quanto riguarda la riconversione dei crediti formativi».

In una nota il segretario territoriale Mariangela Campus afferma che «non si spiega il motivo per cui per tutte le altre figure sanitarie (infermieri, fisioterapiste, ostetriche) vi sono state presso l’Università più sessioni che hanno dato l’opportunità di riconversione ad una vasta platea di persone, per i tecnici di laboratorio si è svolta invece una sola sessione».

Il segretario territoriale della Fsi conclude la nota «chiedendo perciò che per tutto il personale che non ha beneficiato dell’unica sessione di riconversione sia data l’occasione di portare a termine il proprio percorso formativo come è accaduto per gli altri colleghi e per le altre figure professionali».

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.