La Nuova Sardegna

Sassari

per voci di maggio

Vietate lattine e bottiglie

SASSARI. Per ragioni di sicurezza pubblica, durante lo svolgimento della manifestazione "Voci di Maggio", che si terrà domenica e lunedì prossimi, è vietata la somministrazione e la vendita su area...

30 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





SASSARI. Per ragioni di sicurezza pubblica, durante lo svolgimento della manifestazione "Voci di Maggio", che si terrà domenica e lunedì prossimi, è vietata la somministrazione e la vendita su area pubblica di qualunque bevanda, anche analcolica, in lattine e contenitori di vetro (vendita e somministrazione esclusivamente in bicchieri di plastica o di carta). Il divieto riguarda i titolari di pubblici esercizi che somministrano alimenti e bevande lungo le vie e all'interno del perimetro della manifestazione (piazza Mercato, viale Umberto, via Sanna, via Roma fino all'angolo con via Alghero, via Roma fino a piazza d'Italia, via Asproni, corso Margherita di Savoia fino a largo Porta Nuova, via Arcivescovado, via Maddalena, via Santa Caterina, piazza Duomo, piazza Mazzotti).

Il divieto è esteso anche alle aree concesse ai titolari di pubblici esercizi per posizionamento di tavoli e sedie, ferma restando la somministrazione secondo le consuete modalità per il consumo all'interno dei locali. Per il mancato rispetto della prescrizione, sono previste sanzioni fino a 250 euro per il primo accertamento.

In Primo Piano
L’emergenza

Ortopedie chiuse: tutti i pazienti si riversano nei pronto soccorso di Sassari e Cagliari

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative