Il cavallo Wally cade in un dirupo, salvato dai vigili

SASSARI. Wally è un cavallo molto fortunato oppure, molto ben nascoste, ha le ali di Pegaso. Wally è il nome di un cavallo protagonista di un’avventura che ha dell’incredibile: l’animale infatti è...

SASSARI. Wally è un cavallo molto fortunato oppure, molto ben nascoste, ha le ali di Pegaso. Wally è il nome di un cavallo protagonista di un’avventura che ha dell’incredibile: l’animale infatti è precipitato in un dirupo profondo venti metri, ha trascorso due giorni e due notti in un minuscolo terrazzamento dove era “atterrato”, con altri venticinque metri di vuoto, e quando finalmente è stato trovato ha fatto un “volo” al contrario imbragato dalle fasce ancorate a una gru. Wally, e indirettamente il suo padrone Gavino Luigi Sabino, ha vissuto l’epilogo della disavventura sotto i riflettori.

È successo nelle campagne di Sette Funtani, a Chighizzu, in un terreno di proprietà di Sabino. L’altra sera, dopo due giorni di ricerche, il proprietario di Wally ha finalmente risolto il mistero della scomparsa del cavallo: era precipitato in un dirupo, dopo un volo di venti metri, finendo in un terrazzamento che si affaccia su un altro dirupo profondo 25 metri. L’animale è rimasto in quel lembo di terra senza muoversi ed stato recuperato dai vigili del fuoco, che l’hanno issato con l’ausilio di una gru dopo un vano tentativo di salvarlo con l’elicottero. Incredibilmente Wally è rimasto illeso nella caduta e gli unici graffi che ha se li è procurati cercando di sfuggire ai vigili che volevano salvarlo.

I vigili sono intervenuti nelle campagne di Sette Funtani su richiesta del proprietario di Wally.

L’opera di recupero è cominciata alle 8 del mattino e ha visto mobilitati numerosi uomini, ma anche una veterinaria che ha sedato il cavallo prima che venisse imbragato. Wally, infatti, proprio non ne voleva sapere di risalire. Così, addormentato, alle 14 non ha potuto apprezzare il secondo volo della sua vita.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes