Si fermano con l'auto in panne, due sassaresi travolte e uccise. Investitore in fuga

Il terribile incidente è avvenuto nel pomeriggio sulla quattro corsie Sassari-Alghero. Tra i feriti anche una bambina che è stata trasportata in ospedale in elicottero

SASSARI. Due donne sassaresi sono morte nel pomeriggio di oggi, giovedì 21 luglio, in un incidente avvenuto sulla quattro corsie Sassari-Alghero. Si tratta di Monica Rita Azzu, 48 anni, e Luisa Mulargia, 70 anni. L'auto sulla quale viaggiavano, una Chevrolet Matiz, è rimasta in panne all'altezza del chilometro 19. Sulla piccola utilitaria è piombata un'altra automobile, una Renault Scenic, travolgendola e uccidendo le due sassaresi.

Nello scontro sono rimaste ferite altre tre persone: due donne e una bambina di 5 anni che è stata portata in elicottero al pronto soccorso.

Auto si ferma per un guasto e viene travolta, morte due sassaresi

L'investitore ha abbandonato l'auto dopo il terrificante impatto ed è attualmente in fuga. Si tratta di Emanuele Secci, 36 anni, militare della Brigata Sassari. Sulla strada si è immediatamente formata una coda d'auto lunghissima. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il 118 e la polizia stradale.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes